Scopri in soli 30 minuti come far crescere il tuo business

contattaci subito per una consulenza gratuita fabrizio@businessabroad.it

+39 388 4561859
+39 347 7728883


fabrizio.businessabroad

BUSINESS ABROAD snc
via Dante Alighieri, 10 _ 61032 Fano (PU)
P.IVA: 02512530417
 

Blog

Bielorussia: un cantiere a cielo aperto

  |   Blog   |   4 Commenti

Già dalla fine degli anni ‘30, la Russia Bianca (come viene chiamata da sempre questa regione) ha conosciuto un boom industriale estremamente rapido con la costituzione, in pochissimi anni, di oltre 900 aziende. Lo sviluppo del tessuto imprenditoriale locale ha, quindi, rapidamente modificato anche l’economia del Paese. Ben presto, come in tante altre nazioni nel mondo, si è assistito ad uno spopolamento delle campagne e ad una sempre crescente industrializzazione delle città. Un esempio su tutte: Minsk.

 

Tuttavia, all’epoca l’edilizia mostrava segni di pesante arretratezza: le abitazioni riservate alla popolazione – in particolar modo delle grandi città – erano caratterizzate da uno stile trascurato e l’abitabilità era compromessa dal crescente sovraffollamento.

Con il rapido formarsi di una classe media abbiente e ben più esigente, la richiesta di soluzioni abitative più adeguate ha conosciuto una forte esplosione negli ultimi decenni. Nel 2014 sono stati ben 770.000 gli appartamenti costruiti, di cui 224.000 solo nella capitale Minsk.

 

La realtà economica attuale del paese vanta un settore edile stabile, basato su materiali di qualità di produzione nazionale e su una manodopera locale altamente specializzata.

 

 

Ecco perché quello bielorusso costituisce un mercato di sbocco importante per le imprese di costruzione e per i mobilieri esteri – e soprattutto Italiani.

 

La Bielorussia infatti costituisce un’opportunità privilegiata per l’economia Italiana: il governo bielorusso sta predisponendo condizioni fiscali agevolate per gli investitori esteri che decidano di operare all’interno delle zone franche o delle aree rurali del paese.

 

Un chiaro segnale di questa crescita ed interesse nel settore dell’arredo casa italiano è costituito dal Salone del Mobile Italiano di Minsk – che vedrà la sua I edizione a Minsk dall’ 11 al 13 Giugno 2015.
Il SAMM.IT sarà un’occasione importante per quegli imprenditori del settore mobile-arredo che stessero cercando nuovi mercati come risposta alla perdurante flessione della domanda interna del nostro Paese.

 

La regione Marche ha già predisposto una partecipazione coordinata di aziende produttrici del settore mobile-arredo del territorio, in quanto questa regione, in particolar modo la Provincia di Pesaro-Urbino con la sua affermata presenza nel settore industriale del mobile si rivela un partner privilegiato per l’edilizia bielorussa view it.

 

Se ti interessa approfondire il tema, con il nostro team affronterai questa sfida preparato. Business Abroad è in grado di metterti a disposizione export manager professionisti, con esperienza decennale maturata in primarie aziende italiane, per trovare nuovi clienti in Bielorussia e in svariati altri mercati mondiali.
Per informazioni contattaci a info@businessabroad.it oppure telefonaci al numero +39 347 7728883.

 

Come sempre ti invitiamo a commentare questo articolo e a condividerlo sui tuoi social, potrebbe essere interessante per qualche tuo conoscente. Grazie ancora e al prossimo focus Paese.

4 Commenti
  • Paolo | Ott 3, 2015 at 13:45

    è possibile trovare lavoro a minsk
    come project manager in qualche ditta
    di costruzioni ?

    • Fabrizio Pollastrelli | Ott 6, 2015 at 8:59

      Buongiorno Paolo,
      certamente il boom dell’edilizia che si sta riscontrando in Bielorussia offre interessanti opportunità lavorative.
      Le consiglio di contattare la le istituzioni italiane a Minsk per raccogliere tutte le informazioni necessarie per valutare il suo trasferimento.
      Ecco alcuni link:
      – Ambasciata italiana a Minsk: http://www.ambminsk.esteri.it/Ambasciata_Minsk
      – Camera di commercio italiana a Minsk: http://www.italy-belarus.com/it/
      Un saluto e buona ricerca.
      Fabrizio

      • Paolo | Ott 6, 2015 at 9:08

        Grazie per aver risposto Fabrizio ,
        ho gia contattato via mail l’ambasciata e non ho mai avuto risposta
        e non solo , ho fatto una richiesta come tecnico di fiducia in ambasciata
        e anche li non ho avuto alcuna risposta .
        Stessa identica cosa con la camera di commercio .
        ho inviato ance il mio curriculum a varie imprese bielorusse
        ….. nessuna risposta ….
        sinceramente non so piu chi contattare .

        • Fabrizio Pollastrelli | Ott 7, 2015 at 9:49

          Buongiorno Paolo,
          grazie per la telefonata e per la chiacchierata su Minsk.
          Ti giro il nominativo di un professionista italiano che lavora in Bielorussia e magari potrebbe darti una mano a capire come muoverti nel modo giusto per trovare lavoro a Minsk. Si chiama Riccardo Rossetti +39 335 5742507 – madeinitalyrr@gmail.com
          Spero possa aiutarti.
          Un saluto
          Fabrizio

Scrivi un commmento